Da qualche anno, l’interazione con i gli utenti attraverso i siti internet sta diventando sempre più importante. Le ragioni sono diverse e spesso collegate a  motivi di marketing, ma in questo articolo l’attenzione sarà rivolta ad un altro aspetto più volte trascurato ovvero, eventuali rischi collegati allo spam generato dagli utenti.

Chiunque gestisca un sito Web, probabilmente avrà trovato, almeno una volta, contenuti generati automaticamente nella sezione dei commenti o nei thread dei forum. Questa tipologia di commenti generalmente contiene una lista di link con contenuto di bassa qualità, spesso con errori grammaticali e in lingue straniere, che sarebbe meglio far evitare l’associazione di questa tipologia di contenuti provenienti dal sito sia a Google che ad altri motori di ricerca.