Si è svolta in data 19 giugno 2014, la seconda riunione plenaria del Comitato per lo Sviluppo e la Tutela dell’offerta legale di Opere digitali presso la sede romana dell’AgCom.

Come di consueto, i lavori sono stati aperti dall’avvocato Francesco Sclafani che ha presentato l’ordine del giorno:

  1. Approvazione della nuova distribuzione dei componenti del Comitato nelle Sezioni tematiche.
  2. Approvazione del calendario delle riunioni del Comitato relativo al semestre giugno-dicembre 2014.
  3. Organizzazione e funzionamento del Comitato e definizione del programma di lavoro annuale.
  4. Illustrazione, a cura della Fondazione Ugo Bordoni, della piattaforma ddaonline.it
  5. Presentazione del “Memorandum of understandind – Italia Digitale – Buone pratiche di advertising online per contrastare la pirateria su internet” siglato da IAB, FAPAV e FPM.
  6. Varie ed eventuali.

Ad unanimità è stato approvato il primo punto dell’Ordine del Giorno relativo alla composizione dei gruppi di lavoro del Comitato. La distribuzione, precedentemente, è stata eseguita dall’Autorità in base ai profili dei componenti del Comitato ed è stata offerta la possibilità di esprimere eventuali preferenze durante la pausa tra la prima e la seconda riunione plenaria.

L’approvazione del calendario delle riunioni del Comitato relativo al semestre giugno-dicembre 2014 è stata evasa in pochi minuti.
Per quanto riguarda il terzo argomento dell’ordine del giorno, la Dottoressa Cappello ha illustrato le fasi salienti dell’Organizzazione, il funzionamento del Comitato e la definizione del programma di lavoro annuale.

La riunione è proseguita senza impedimenti, in modo tale da poter anticipare il punto numero 5:
a presentare il “Memorandum of understanding – Italia Digitale – Buone pratiche di advertising online per contrastare la pirateria su internet” siglato da IAB, FAPAV e FPM, è stato il consigliere dello IAB, Raffaele Cirullo; successivamente, la Fondazione Ugo Bordoni ha illustrato alcune funzionalità della piattaforma ddaonline.it.

La prossima riunione plenaria è stata fissata per il 25 settembre 2014 mentre i gruppi di lavoro si incontreranno nei mesi di luglio e di settembre.