Continuano i lavori di aggiornamento della Search Console che stiamo seguendo per i lettori di Webcaster.it interessati agli aspetti che ruotano intorno all’argomento SEO.

Questa volta il famoso motore di ricerca creato da Sergey Brin e Larry Page, comunica un’altra importante novità. Una delle funzioni storiche degli ex Strumenti per i Webmaster, ovvero la possibilità di impostare un dominio preferito, sarà definitivamente rimossa.

Tale funzione aveva il compito di indicare quella che il webmaster reputava essere la versione del dominio preferita. Ad esempio tra webcaster.it o www.webcaster.it

Il motore, tramite comunicazione ufficiale, motiva tale scelta come modalità di semplificazione affidando ai sistemi interni la scelta migliore dell’url da utilizzare nel proprio indice. Difatti, con il ritiro della funzione dominio preferito, Google non utilizzerà più alcuna configurazione di dominio esistente indicata in Search Console.

Non viene però esclusa definitivamente la possibilità di indicare al motore la propria preferenza. La stessa potrà essere indicata tramite una delle seguenti modalità:

  • Tag rel=”canonical” all’interno del codice HTML delle pagine web
  • Tag rel=”canonical” all’interno della HTTP header
  • Indicando la versione di url preferita all’interno della sitemap
  • Reindirizzando le versioni non preferite tramite redirect 301 verso la versione preferita.

Ogni metodo sembra essere valido e Google non ha indicato modalità preferite. Di conseguenza occorrerà adeguarsi con il metodo ritenuto più semplice in base alla propria situazione.

In caso di dubbi, si raccomanda di contattare il proprio fornitore di servizi web.