La nota scrittrice Agatha Christie rese celebre la frase “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”.  Per coincidenza, quindi, nella giornata del 28 maggio scorso, tramite il blog di Search Console viene pubblicato l’articolo dal titolo Evaluating page experience for a better web.

Probabilmente la traduzione italiana più verosimile potrebbe essere Valutare l’esperienza sulle pagine per un Web migliore

L’articolo, firmato da Sowmya Subramanian (Director of Engineering for Search Ecosystem), inizia partendo da un presupposto alquanto scontato. Gli utenti preferiscono i siti che offrono un’ottima esperienza delle pagine visitate. Nulla di nuovo, quindi. Ma ciò che ha colpito gli addetti ai lavori, sono due piccoli particolari.

Il primo riguarda la citazione dell’articolo relativo ai Core Web Vitals, di cui ne abbiamo parlato nei giorni scorsi. Il secondo aspetto, invece, riguarda la seguente frase: Today, we’re building on this work and providing an early look at an upcoming Search ranking change that incorporates these page experience metrics.

Quindi, per ricollegarsi alla celebre frase di Agatha Christie riportata in apertura, non occorre attendere il terzo indizio. Quanto avevamo sospettato nel precedente articolo relativo ai Core Web Vitals, corrisponde a realtà. Nel prossimo futuro, Google utilizzerà sia l’esperienza sulle pagine che i Core Web Vitals come fattori di ranking.

A causa del Covid, Google non ha annunciato date ufficiali, limitandosi ad affermare che non sono necessari interventi immediati. Tuttavia, poiché si tratta di elementi che presto o tardi faranno parte della valutazione dei nostri siti, meglio adeguarsi il prima possibile.

Cosa comprende l’esperienza sulle pagine

L’esperienza sulle pagine possiamo vederla come un contenitore all’interno del quale si sommano una serie di fattori. Migliori saranno i punteggi assegnati ad ogni singolo fattore, altrettanto lo sarà la valutazione globale delle pagine.

Nell’immagine che segue si dovrebbe comprendere meglio il concetto di esperienza sulle pagine.

Schema Esperienza sulle pagine

Come possiamo vedere, un ruolo fondamentale viene ricoperto dai Core Web Vitals. Gli altri fattori, ovvero ottimizzazione per i dispositivi mobili, navigazione sicura, sicurezza HTTPS e interstitial invasivi, chiudono il cerchio.