Tag "Giornalismo in rete"

Tutela effettiva per le persone riprese in manette – L’Autorità Garante per la Privacy ammonisce i media

“Attenzione alla pubblicazione di immagini con dettagli non essenziali che ledono la dignità della persona. Non basta pixelare le manette ai polsi di un fermato se il soggetto ripreso risulta identificabile. La tutela della persona deve essere effettiva.” L’ammonimento e i fatti L’ammonimento del Garante per la privacy è rivolto a tutti i media. Lo stesso arriva a seguito della conclusione di alcuni procedimenti aperti negli ultimi mesi del 2020,

Nuovi fondi per supportare il giornalismo locale dalle OTT

Il giornalismo ai tempi di internet ha subito diversi colpi bassi. La concorrenza di testate reali mascherate da blog, esenti per questa ragione dall’osservazione di oneri assolti dalle testate, giusto per fare un esempio, rappresenta un danno non da poco. Ovviamente anche giornalisti e testate hanno le loro responsabilità. La principale, forse, aver dimenticato la qualità a favore della quantità di notizie. Naturalmente non è possibile racchiudere in poche righe

Garante Privacy: Diritto all’oblio garantito anche per chi si riabilita

Nuovo provvedimento dell’Autorità Garante per la Privacy in tema di diritto all’oblio. Tramite il provvedimento 9136842 del 24 luglio, il Garante si esprime sul caso di un cittadino che riporto’ nel 2010, una condanna di otto mesi con pena sospesa. Il caso Il cittadino rivoltosi al Garante nel 2010 riporta una condanna a otto mesi con pena sospesa per episodi verificatosi nel 2007.  Nel 2013, lo stesso, chiede ed ottiene

Garante della Privacy: Diritto all’oblio invocabile anche per i dati che potrebbero identificare una persona

Con il provvedimento 9124401 del 20 giugno 2019 il Garante per la Protezione dei Dati Personali, ha sancito un importante precedente in materia di Diritto all’oblio. Il Caso Nel giugno 2018 il reclamante lamenta al Garante il rifiuto da parte di Google LLC, di rimuovere un URL presente nei risultati di ricerca. Tale url faceva riferimento ad una vicenda giudiziaria conclusasi a favore dell’interessato, all’epoca dei fatti presidente di una